"Quando gli adulti, con lo stupido sorriso di chi crede di saperla lunga, dicono: “I giovani si credono invincibili” non sanno quanto hanno ragione. La disperazione
non fa per noi, perchè niente può ferirci irreparabilmente. Ci crediamo invincibili perchè lo siamo. Non possiamo nascere, e non possiamo morire. Come
l’energia, possiamo solo cambiare forma, dimensioni, manifestazioni. Gli adulti, invecchiando, lo dimenticano. Hanno una gran paura di perdere, di fallire. Ma
quella parte di noi che è più grande della somma delle nostre parti non ha inizio e non ha una fine, e dunque non può fallire."

“Non ci accorgiamo della terra che gira su se stessa,figuriamoci delle persone che ci amano davvero”

imieiocchisonoiltuoriflesso:

"Leggiamo le storie dei libri perché la nostra é stata scritta male"

imieiocchisonoiltuoriflesso:

"Leggiamo le storie dei libri perché la nostra é stata scritta male"

(via storiadiunlibromailetto)

“Solo allontanandomi potevo sperare di dimenticarti ma i ricordi perseguitano”

“Mi sento come se le mie ali fossero state tagliate ed io fossi stata incatenata al suolo,incapace di risalire”